mercoledì 7 agosto 2013

Amaretti in abito da sera

            Vorrei raccontarvi di certi antichi dolcetti che, per darsi un tono, si sono vestiti da sera...


La base di questa ricetta, sono gli amaretti, inconfondibile specialità, nata alla fine del 1200 in Italia, diffusa nei paesi arabi e poi in tutta l'Europa.


Il più famoso è l'amaretto lombardo, ma importante è anche quello francese, della zona della Lorena.
Per l'occasione, si è unito ad altri ingredienti, per diventare un vero e proprio pasticcino.
Andiamo insieme al Galà degli amaretti?


Ingredienti (per 3 persone):
32 amaretti
1 ricotta vaccina da 100 gr
1 cucchiaio di zucchero a velo
1/3 di bicchierino da liquore, di rhum
caffè q.b.
cacao amaro in polvere q.b.

Lavorazione:
Preparare una crema con lo zucchero a velo e la ricotta.
Fare il caffè e lasciarlo raffreddare.

 
Bagnare gli amaretti nel caffè corretto, a cui sarà stata aggiunta una piccola quantità di acqua.

 
Spalmare la crema tra due amaretti e passare il nuovo "biscotto", nel cacao in polvere.

 
Mettere in frigor e quando saranno freddi, servire.



 
 

 
 
 
 
 
 














Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...