sabato 6 luglio 2013

Baccalà condito in insalata

                                     Prepariamo qualcosa che ci fa ricordare il mare tutto l'anno!

 
 Eh già, perché trattiamo  del signor baccalà, conservato sotto sale, perciò reperibile in tutte le stagioni.
 Una volta era il cibo dei poveri, ora è una specialità culinaria riservata ai palati che possono permettersela.
Il modo di prepararlo è quasi sempre in frittura, ma perché non provarlo al vapore oppure lessato, ma sempre con tanto sapore?
Ora vi svelo una ricetta con quel non so che in più...
Iniziamo?


Ingredienti:
250 gr di filetto di baccalà già ammollato (in acqua per due o tre giorni)
1 uovo
una decina di capperi sottosale
3 patate medie, a pasta gialla

una manciata di olive nere taggiasche
olio evo q.b.
prezzemolo e basilico freschi, tritati
sale e aceto di mele q.b.

Lavorazione: 
Lessare il baccalà a pezzi, scolarlo e levargli la pelle.
Rassodare l'uovo, sgusciarlo e farlo a pezzetti.
Cuocere le patate, pelarle, ridurle a tocchetti e dissalare i capperi sotto l'acqua corrente.
Assemblare il tutto e condire con olio, sale e aceto di mele.
E' davvero squisito!




  
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...